Home » Gossip e TV » Barbara D'Urso svela finalmente il segreto: "Ecco cosa è successo a Mediaset"

Barbara D'Urso svela finalmente il segreto: "Ecco cosa è successo a Mediaset"

Barbara D'Urso, intervistata da Repubblica, ha rivelato la sua reazione alla chiusura di Pomeriggio 5 da parte di Mediaset. La conduttrice ha dichiarato di non essere stata coinvolta nella decisione e di rimanere delusa per non essere stata in grado di salutare il suo pubblico. Inoltre, ha risposto alle critiche sul contenuto "trash" del suo programma, difendendo la sua carriera e affermando di aver sempre condotto il programma con professionalità e impegno. Continua a leggere per scoprire di più sulle sue dichiarazioni.

Di cosa parliamo in questo articolo...

  • Barbara D'Urso svela la verità sulla chiusura di Pomeriggio 5
  • La conduttrice non è stata informata della decisione
  • Non le è stato permesso di salutare il pubblico
  • Mediaset ha preso una decisione improvvisa senza informare la D'Urso
  • La conduttrice si preparava per la ripartenza del programma
  • La D'Urso si difende dalle critiche sul trash delle sue trasmissioni

Barbara D'Urso svela la verità sulla chiusura di Pomeriggio 5

Durante un'intervista rilasciata a 'Repubblica', la famosa conduttrice Barbara D'Urso ha finalmente rivelato la verità sulla chiusura del suo programma Pomeriggio 5. Secondo quanto raccontato, la D'Urso non sarebbe mai stata informata di questa decisione, il che l'ha lasciata profondamente delusa e sconvolta. "La cosa che mi fa più male è che non mi hanno dato la possibilità di salutare il mio pubblico. Inoltre, con il comunicato rilasciato hanno fatto pensare che fossi d'accordo con questa decisione: "Canale 5 e Barbara D'Urso hanno deciso che dalla prossima stagione l'artista non sarà più alla guida di Pomeriggio 5". Io non ho mai concordato nulla" - ha affermato la nota conduttrice visibilmente dispiaciuta. È stata un'improvvisa inversione di rotta da parte di Mediaset, di cui la D'Urso non aveva alcuna consapevolezza, tanto che lo scorso 2 giugno, durante l'ultima puntata della stagione, aveva salutato il suo pubblico con l'appuntamento a settembre. "Continuo ad andare a Cologno Monzese per due settimane, insieme alla costumista e alla sarta, per preparare i nuovi outfit per la ripartenza" - ha affermato la D'Urso per dimostrare che non aveva idea della doccia fredda che l'aspettava alla fine del mese. A chi insinua che Pier Silvio Berlusconi abbia deciso questo cambiamento a causa del contenuto troppo volgare dei suoi programmi, la conduttrice risponde in modo deciso: "Che cos'è il volgare? Lasciateci una volta per tutte. Fino a tre anni fa, nel mio programma Live - Non è la D'Urso, a mezzanotte e mezza, non erano presenti personaggi di alto livello? Primo: considerando il budget ridotto, chi avrei potuto chiamare? Secondo: da anni conduco Pomeriggio 5 con sobrietà, occupandomi rigorosamente di cronaca, eppure continuano a definirmi volgare? Se fossi volgare, con un programma con una redazione giornalistica, avrei ricevuto una richiesta di rettifica dal comitato di redazione, cosa che non è mai successa".

"Verità! Verità! Verità! si gridava invano: noi si cercava altrove"."Questo cambio repentino di rotta da parte di Mediaset è sicuramente una doccia fredda per Barbara D'Urso, che si è sentita tradita non solo dalla decisione stessa, ma anche dal modo in cui è stata comunicata. Non le è stato permesso di salutare il suo pubblico come avrebbe voluto, e questo ha causato ancora più amarezza e disappunto. La conduttrice dichiara di non aver concordato nulla e sottolinea di non essere stata avvisata in anticipo. È chiaro che queste decisioni vengano prese dall'alto, ma il rispetto per un volto storico come il suo avrebbe dovuto essere una priorità. Oltretutto, la D'Urso difende il suo lavoro e si dimostra perplessa di essere ancora etichettata come "trash". È evidente che si tratta di una situazione complessa e delicata, ma il rispetto tra le parti coinvolte sarebbe stato necessario per evitare questo clima di incomprensione e sconcerto."

"Barbara D'Urso svela la verità sulla chiusura di Pomeriggio 5: 'Non ho mai concordato nulla' "

Barbara D'Urso ha avuto un'amara sorpresa riguardo alla decisione di chiudere Pomeriggio 5, venendo a conoscenza solamente tramite comunicato stampa. È comprensibile il suo rammarico nel non essere stata coinvolta nella decisione, in particolare nel non poter salutare il suo pubblico come avrebbe desiderato.

È evidente che Mediaset abbia deciso un cambio di rotta repentino, che ha lasciato la conduttrice senza alcun sentore. Il fatto che Barbara D'Urso avesse già programmato il ritorno a settembre e avesse iniziato i preparativi evidenzia ulteriormente la sua totale sorpresa.

Le voci che indicano il troppo "trash" nelle trasmissioni come motivo del cambio sono state rifiutate dalla D'Urso, che afferma di non comprendere questa etichetta. Ha sottolineato come le sue trasmissioni seguano una rigorosa linea giornalistica, occupandosi principalmente di cronaca. Inoltre, ha ribadito che il suo programma non ha mai ricevuto richiami dal Consiglio di amministrazione RAI per il suo contenuto.

Ciò che emerge da questa vicenda è la mancanza di trasparenza nella comunicazione e nel coinvolgimento della conduttrice, che meritava di essere trattata con rispetto e considerazione. È importante che le decisioni vengano prese in modo condiviso e che venga data la possibilità di salutare il pubblico in maniera adeguata.

E voi, cosa ne pensate di questa decisione improvvisa? Avreste preferito che Barbara D'Urso continuasse a condurre Pomeriggio 5 o credete che fosse giunto il momento di un cambiamento?