Home » Gossip e TV » Ho provato la maschera virale di Kim & Kourtney Kardashian da $110: il risultato è spaventoso!

Ho provato la maschera virale di Kim & Kourtney Kardashian da $110: il risultato è spaventoso!

La maschera viso rassodante Hanacure ha fatto scalpore su Internet per i suoi effetti speciali da film, ma è anche stata elogiata da celebrità come le sorelle Kardashian. Ho provato personalmente questa maschera e vi racconto la mia esperienza. Scoprirete se la maschera rassoda davvero la pelle o se è solo un "gag" per sembrare uno zombie. Inoltre, vi dirò se è adatta a tutti i tipi di pelle o se è meglio evitarla se avete la pelle sensibile. Leggete l'articolo per scoprire tutti i dettagli sulla maschera viso "zombie" che sta facendo impazzire le celebrità!

Di cosa parliamo in questo articolo...

  • La maschera viso rassodante Hanacure è diventata famosa grazie alle celebrità, tra cui le sorelle Kardashian.
  • La maschera è conosciuta come "maschera viso zombie" per i suoi effetti speciali da film.
  • Promette di aiutare contro l'invecchiamento e il rassodamento della pelle.
  • È difficile da applicare e può bruciare la pelle sensibile.
  • L'effetto sulla pelle non sembra valere il prezzo elevato.

Maschera viso rassodante Hanacure: l'effetto "zombie" che fa discutere

Una recente maschera viso che ha destato scalpore su Internet non per i suoi benefici per la pelle, ma per l'effetto sorprendente che produce, ha catturato l'attenzione di molte persone. Si tratta della maschera viso rassodante Hanacure amata dalle sorelle Kardashian, che sembrano pronte a recitare in un thriller horror dopo averla indossata. A dire il vero, il prodotto ha un effetto così stringente che può causare bruciore sulla pelle. Un po' deludente dopo aver speso una cifra come 110 euro, non trovate? La maschera viso rassodante Hanacure ha fatto la sua comparsa nel 2019 quando Kourtney Kardashian ha postato su Instagram una foto di lei e Kim con la maschera. La sua didascalia recitava: "Kim mi ha convinto a usare questa maschera viso e mi sento stupenda". Nella foto, le due sorelle star della realtà mostrano un sorriso finto mentre il prodotto si secca, tirando e deformando la loro pelle. Il risultato? Sembrano appena uscite dal mondo dei morti, tanto da suscitare commenti che le associano a creature horror. Ironia della sorte, la maschera viso rassodante Hanacure è in realtà pensata per contrastare l'invecchiamento e rigenerare la pelle, ma sembra che questo spesso sfugga all'occhio dei suoi utenti. Un'onda di curiosità ha spinto moltissime persone a provare il prodotto, ribattezzandolo affettuosamente "maschera viso zombie". Le celebrità che hanno elogiato il prodotto Hanacure includono non solo le sorelle Kardashian, ma anche Drew Barrymore. Per 110 euro, si può acquistare un set che include quattro maschere individuali e un pennello applicatore. Se non volete impegnarvi nell'acquistare l'intero set, potete optare per l'opzione di Starter Viso Completo, che costa 29 euro. La tecnologia denominata Octolift, utilizzata in Hanacure, combina proprietà lenitive e riparatrici con ingredienti naturali come fiori di loto e peptidi. La maschera contiene anche Beta-Glucano, Fiore di Loto, Peonia Bianca, Radice di Sophora, Rame Tripeptide-1, Nicotinoyl Dipeptide-22, Acetyl Hexapeptide-8, Dipeptide-10 e altri. Quando la tecnologia Octolift reagisce con il diossido di carbonio presente nell'aria, la pelle si rassoda e diventa in grado di assorbire antiossidanti e sintetizzare elastina. I peptidi presenti nella maschera favoriscono inoltre la produzione di collagene da parte della pelle. Ammetto che inizialmente il mio interesse per questo prodotto non era basato sugli effetti della tecnologia sulla pelle. Volevo solo sperimentare l'aspetto spaventoso che questa maschera avrebbe conferito al mio viso, nulla di più, e ci sono riuscita. Con le spese di spedizione, ho speso un totale di 38 euro e dieci centesimi per la mia esperienza con Hanacure. E questo prezzo non tiene conto di eventuali costi aggiuntivi, come i 15 minuti che mi sono serviti per capire come preparare il prodotto. Non ho mai sperimentato una maschera così complicata da capire, figuriamoci da applicare. La mia esperienza si è sempre limitata a maschere preconfezionate che richiedono di applicare un foglio sul viso o di spalmare il prodotto con un pennello. Hanacure, d'altra parte, ti fa lavorare duro per ottenere un aspetto da zombie. All'inizio mi è stato chiesto di detergere e asciugare il viso. Dopo aver pulito la pelle, ho seguito le istruzioni per preparare la soluzione. Mi sembrava di essere un vero e proprio scienziato, mescolando i contenuti per creare una nuova formula. Devo confessare che non sono stata molto brava a farlo. Il primo passo consisteva nel rimuovere il tappo dell'ampolla di Octolift. Le istruzioni dicevano di mettere il pollice sul tappo e sollevarlo. Io e il mio coinquilino abbiamo impiegato parecchi minuti per riuscire a togliere il tappo dal piccolo tubo. E quando pensavo di avercela fatta, mi sono ritrovata con l'alluminio attaccato al tappo che non riuscivo a togliere. Nel tentativo di tirarlo indietro, la mia unghia si è spezzata. A quel punto ero già esausta. Mi ero lavata il viso 15 minuti fa e ancora non avevo ancora applicato la maschera. Tuttavia, ho continuato a seguire le istruzioni alla lettera. Mi è stato poi detto di versare il contenuto dell'ampolla nella soluzione e di non aprire completamente il pacchetto della soluzione. Una volta che l'ampolla è stata versata nella soluzione, ho agitato il tutto per 20 secondi e solo a quel punto mi è stato permesso di aprire completamente il pacchetto. La consistenza del prodotto era gelatinosa e rinfrescante sulla pelle. Tuttavia, non è passato molto tempo prima che il prodotto iniziasse ad asciugarsi e il mio viso sembrasse essere tirato in diverse direzioni. Dopo circa 10 minuti mi sono trasformata in uno zombie, metaforicamente parlando, ovviamente. Ma quando la maschera si è completamente asciugata, ho notato delle occhiaie accentuate e delle rughe definite sulla mia pelle. Un risultato alquanto ironico, considerando che la maschera dovrebbe contrastare i segni dell'età. Man mano che il prodotto rimaneva sulla mia pelle, ho avvertito una sensazione di bruciore. Essendo la mia pelle sensibile, ho subito deciso di risciacquare il viso con acqua calda. Il risultato è stato un disastro, con macchie rosse e residui della maschera che si sgretolavano in piccole palline appiccicose agli angoli del mio viso. Ho tenuto la maschera per 14 minuti, ma l'unico effetto evidente è stata la discolorazione. Guardando le foto, posso notare una differenza nel senso che il mio viso sembrava più teso dopo averla tolta. Considerando sia i costi monetari che i risultati fisici, non direi che ne valga la pena. Non fraintendetemi, mi piaceva l'aspetto da "Walking Dead" che ho ottenuto. Ma come persona con la pelle sensibile, non acquisterò mai più questo prodotto.

"La bellezza è solo un riflesso dell'anima", diceva Audrey Hepburn, un'icona di stile e raffinatezza. Ma cosa succede quando un prodotto di bellezza diventa una fonte di disagio e frustrazione? Questa è stata l'esperienza di chi ha provato la maschera viso rassodante Hanacure, amata dalle celebrità, ma che sembra trasformare chi la indossa in uno zombie da film horror. Nonostante le promesse di risultati antietà, molti si sono trovati con una pelle irritata e sgradevolmente deformata. Il costo elevato e la complessità dell'applicazione rendono ancora più difficile giustificare l'acquisto di questo prodotto. Forse è meglio tornare ai classici rimedi di bellezza, che non solo ci fanno sentire belli, ma anche bene con noi stessi.

La mia esperienza con la maschera viso rassodante Hanacure: sembravo uno zombie ma a che prezzo?

In conclusione, la maschera viso rassodante Hanacure ha sicuramente suscitato scalpore grazie alle celebrità che ne hanno promosso gli effetti speciali. Tuttavia, la mia esperienza personale con questa maschera è stata alquanto deludente. Non solo il prodotto era molto costoso, ma non ha dato i risultati promessi. Al contrario, ho sperimentato bruciore e irritazione sulla mia pelle sensibile. Inoltre, l'applicazione del prodotto è stata complicata e difficile da aprire. Nonostante il mio desiderio di sembrare un vero zombie, non ritengo che valga la pena di acquistare nuovamente questo prodotto.

E voi, avete mai provato una maschera viso con effetti speciali? Cosa ne pensate?