Home » Gossip e TV » Elenco completo di programmi energetici che potrebbero aumentare il tuo reddito fino a £1.500 - sei idoneo?

Elenco completo di programmi energetici che potrebbero aumentare il tuo reddito fino a £1.500 - sei idoneo?

con l'obiettivo di aiutare i pensionati a far fronte alle spese energetiche. Sei quindi invitato a contattare il tuo fornitore e a verificare quali aiuti sono disponibili per te e la tua famiglia, sia tramite sovvenzioni che sconti speciali. Inoltre, potresti essere idoneo a ricevere assistenza finanziaria gratuita dal tuo consiglio comunale, quindi contattalo per ulteriori informazioni. Infine, ci sono anche pagamenti extra per chi riceve determinati benefici, come il Bonus Energia e il pagamento invernale. Scopri tutti i dettagli nel nostro articolo.

Di cosa parliamo in questo articolo...

  • Aiuti sulle bollette energetiche per famiglie in difficoltà
  • Sovvenzioni offerte dai fornitori di energia
  • Aiuti governativi per individui e famiglie
  • Supporto finanziario dai consigli comunali
  • Pagamenti e sovvenzioni per beneficiari di determinati benefici e pensionati

Contributi per le bollette energetiche: come richiederli

Le famiglie che si trovano in difficoltà economiche hanno ancora la possibilità di ottenere fino a 1.500€ di aiuto per le bollette energetiche attraverso il proprio fornitore e il governo. Nonostante una riduzione per le famiglie medie in questo mese, molti sono ancora alle prese con i crescenti costi in generale. Diverse grandi aziende offrono sovvenzioni per le famiglie che hanno difficoltà con i costi energetici. Tuttavia, è necessario contattare direttamente il proprio fornitore per scoprire quali sussidi sono disponibili, quali sono i requisiti di ammissibilità e l'importo che si può ottenere. Se non si sa chi è il proprio fornitore, è possibile utilizzare lo strumento di ricerca fornitori sul loro sito web o controllare la bolletta. Inoltre, ci sono altri aiuti disponibili tramite il governo, così come sconti speciali. Di seguito spieghiamo cosa è possibile ottenere e come fare richiesta.

Richiedere l'aiuto dal fondo del governo

Il governo offre il proprio fondo per individui e famiglie che si trovano in difficoltà finanziarie. Non è necessario essere clienti di una specifica azienda per fare richiesta di questo fondo, ma è possibile richiederlo sia come cliente British Gas che come cliente di un altro fornitore. L'importo della sovvenzione può arrivare fino a 1.500€, ma dipenderà dalla situazione e dalle necessità di ognuno. Tuttavia, è necessario soddisfare tutti i seguenti criteri per essere considerati idonei: sarà necessario fornire la prova di aver ricevuto consulenza finanziaria negli ultimi tre mesi e la prova del reddito familiare attuale. I clienti di British Gas avranno inoltre bisogno di una lettura del contatore recente, a meno che non abbiano un contatore intelligente. È possibile fare richiesta del fondo sul sito web del British Gas Energy Trust. La data di scadenza per le richieste non è ancora stata annunciata.

Sovvenzioni e aiuti offerti da altre aziende

Il fondo di assistenza ai clienti di EDF può aiutare i clienti che sono in debito o che hanno difficoltà finanziarie. È possibile ottenere anche assistenza per l'acquisto di elettrodomestici ad alta efficienza energetica, al fine di ridurre le bollette a lungo termine. Per richiedere una sovvenzione in contanti da EDF, è necessario essere un cliente e iscriversi al registro dei servizi prioritari. Una volta completata l'iscrizione e dopo che l'azienda avrà valutato la situazione del richiedente, sarà possibile fare richiesta di una sovvenzione energetica. Saranno richiesti il numero dell'account EDF e i saldi correnti del debito energetico, nonché dettagli sulle finanze familiari e sulla situazione di vulnerabilità. Il fondo è aperto alle richieste dei clienti e al momento non c'è una data di scadenza. L'importo che può essere ottenuto dipende dalla situazione di ciascun richiedente.

I clienti di altre aziende come XXXX possono ottenere sovvenzioni fino a 750€ tramite il loro fondo di emergenza per aiutare con le XXXXX. È possibile essere ammissibili a questa assistenza se si ricevono uno dei seguenti benefici: se si ritiene di avere i requisiti necessari per la sovvenzione in contanti, è possibile fare richiesta online sul sito web del fornitore e si dovrebbe ricevere una risposta entro cinque giorni lavorativi. Dopo l'invio della richiesta, il team impiegherà fino a cinque giorni lavorativi per esaminarla e si verrà contattati per confermare l'approvazione della richiesta e per fornire ulteriori istruzioni.

Altri fornitori di energia che offrono assistenza

Scottish Power offre il fondo tutto l'anno, quindi i clienti in difficoltà possono fare richiesta in qualsiasi momento. L'importo che è possibile ottenere, ancora una volta, dipenderà dalla situazione e dalle necessità del richiedente. Octopus Energy offre una serie di supporti, tra cui denaro dal suo fondo Octopus Energy Assist. Tra le possibili agevolazioni offerte c'è anche il prestito di una telecamera termografica per individuare perdite di calore in casa che possono essere riparate per ridurre il consumo energetico e le bollette. Inoltre, offre visite energetiche domestiche per discutere con le famiglie come possono ridurre il loro consumo. L'ammontare dell'assistenza dipenderà dalla situazione e dalle necessità di ciascuno. Inoltre, i clienti di Affect Energy, XXXXXXX, Ebico Living, London Power e XXXXX hanno anche il diritto di richiedere aiuto attraverso il fondo Octo Assist. Octopus sta incoraggiando tutti i clienti che hanno difficoltà con le proprie bollette a contattarli. È possibile contattare Octopus tramite il sito web. La data di chiusura per le richieste del fondo Octo Assist non è ancora stata annunciata.

I clienti sia di E.ON che di E.ON Next possono richiedere sovvenzioni in contanti per l'assistenza con i costi energetici. E.ON non ha criteri di ammissibilità definiti, ma il fondo mira ad aiutare il maggior numero possibile di persone e darà priorità alle richieste di coloro che hanno maggiori bisogni. Per completare la domanda, è necessario conoscere il numero dell'account energetico e fornire una lettura recente del contatore. La domanda può essere fatta online attraverso il sito web di E.ON. Sarà richiesta la prova delle circostanze personali, come la prova del reddito familiare o dei pagamenti dei benefici DWP. Il fondo non ha una data di chiusura. E.ON ha invitato i clienti che non hanno ancora presentato

"La solidarietà è la massima espressione di ciò che siamo capaci di dare" - Papa Francesco

La crisi economica causata dalla pandemia ha colpito duramente molte famiglie italiane, lasciandole con la difficile scelta tra mettere cibo sulla tavola o pagare le bollette energetiche. Ma c'è speranza: diversi fornitori energetici e il governo offrono ancora aiuti finanziari per sostenere coloro che si trovano in difficoltà. Raggiungere i fornitori per conoscere i requisiti e le somme disponibili è il primo passo da compiere. Ma non dimentichiamoci degli altri sostegni offerti dal governo, come sconti speciali e sovvenzioni. È importante ricordare che non è necessario essere clienti di un particolare fornitore per fare richiesta e che il fondo governativo è aperto a tutti, indipendentemente dal fornitore scelto. Non sottovalutiamo l'enorme impatto che può avere anche un piccolo aiuto finanziario sulla vita di una famiglia. È un segno di solidarietà che può fare la differenza tra il buio e la speranza.

Come ottenere aiuti sulle bollette energetiche: fino a 1.500€ disponibili per le famiglie in difficoltà

Le famiglie in difficoltà possono ancora beneficiare di aiuti per le bollette energetiche, offerti sia dai fornitori che dal governo. Questi aiuti possono fare la differenza per le persone che lottano con i crescenti costi energetici. È importante contattare direttamente il proprio fornitore per scoprire quali sono le offerte disponibili e quali sono i requisiti per poter beneficiare di aiuti finanziari. Inoltre, il governo offre dei fondi per aiutare individui e famiglie, indipendentemente dal fornitore scelto. È possibile ottenere sovvenzioni fino a 1.500€, ma è necessario soddisfare determinati criteri e fornire prove finanziarie. Alcuni fornitori offrono anche sconti speciali e altri aiuti come visite energetiche e supporto per l'acquisto di elettrodomestici ad alta efficienza energetica. Le autorità locali possono anche fornire assistenza finanziaria gratuita a coloro che hanno un reddito basso o determinati benefici. È possibile verificare quali sono gli aiuti disponibili contattando il proprio consiglio comunale. Infine, il governo ha previsto pagamenti aggiuntivi per coloro che ricevono determinati benefici, tra cui le famiglie con bambini e i pensionati. Questi aiuti sono un modo per supportare le famiglie e le persone che si trovano in difficoltà finanziarie a causa delle bollette energetiche. Cosa ne pensi di questa iniziativa per aiutare le famiglie con le bollette energetiche? Hai già beneficiato di aiuti simili?