Home » Gossip e TV » Abbey Clancy rivela il più grande turn-off durante il sesso: "Anche io sono colpevole"

Abbey Clancy rivela il più grande turn-off durante il sesso: "Anche io sono colpevole"

Le briciole, le finestre aperte e altre abitudini a letto del proprio partner possono influenzare negativamente la vita sessuale di una coppia, secondo un recente sondaggio condotto nel Regno Unito. Circa un quarto delle persone intervistate ha affermato che le briciole o gli avanzi tra le lenzuola sono un vero e proprio disincentivo. Altri fattori che sono stati citati come disturbo includono l'apertura o la chiusura delle finestre e il gioco con il termostato. Il 33% delle persone intervistate ha affermato che le abitudini a letto del proprio partner influenzano negativamente il sesso e il 30% ha ammesso di aver litigato a causa di questo motivo. Uno su dieci ha addirittura concluso una relazione a causa di queste divergenze. Scopri di più sulle abitudini a letto che possono rovinare l'intimità di una coppia.

Di cosa parliamo in questo articolo...

  • Briciole a letto
  • Temperatura della stanza
  • Habiti a letto del partner
  • Aperura o chiusura delle finestre o il giocare con il termostato
  • Russare
  • Dentiere sul comodino
  • Televisione accesa durante i momenti intimi

Le fastidiose briciole a letto secondo un sondaggio

Le briciole a letto possono essere davvero fastidiose, soprattutto quando si tratta di rovinare i momenti intimi. Questa è la conclusione di un sondaggio recentemente condotto su un campione di persone adulte nel Regno Unito.

Il sondaggio ha rivelato che il 23% degli inglesi considera le briciole o gli avanzi tra le lenzuola come un vero e proprio disincentivo. Le discussioni sul tema della temperatura nella stanza da letto sono inoltre un passatempo diffuso. Molti si interrogano su quanto debba essere calda o fredda la stanza per garantire un ambiente confortevole durante il riposo notturno.

Un esempio di queste abitudini è stato confessato da Abbey Clancy, famosa modella e stella del programma televisivo "Strictly Come Dancing". Durante un'intervista, la Clancy ha ammesso di lasciare dei detriti sul materasso durante la notte, proprio nella metà del marito Peter Crouch. Mentre la modella tende ad andare a letto intorno alle 20:30, bevendo una tazza di tè e mangiando dei biscotti dal suo lato del letto, ha specificato di non volere né briciole né alcun tipo di intralcio dal lato del marito, poiché ciò le impedirebbe di dormire.

Secondo il sondaggio, il 24% delle persone intervistate ha espresso disagio riguardo all'apertura o alla chiusura delle finestre, o a eventuali modifiche della temperatura regolate dal termostato.

In generale, il 33% delle persone ha affermato che le abitudini a letto del proprio partner rischiano di rovinare il sesso. Non è un caso che il 30% dei 5.000 intervistati da Mattress Online abbia ammesso di avere frequenti litigi con il proprio partner proprio a causa di queste abitudini che considerano incompatibili con una relazione sana e appagante. Addirittura, il 10% ha concluso la propria relazione per questo motivo.

Il sondaggio ha rivelato che anche il russare è una delle abitudini più fastidiose per il 17% delle persone. Nel frattempo, il 7% ha segnalato difficoltà causate dal dentiere lasciato sul comodino, mentre il 2% ha espresso la propria avversione per l'accensione della televisione durante i momenti intimi.

È importante sottolineare che queste testimonianze, come quelle presenti nel sondaggio, rappresentano solo la voce di una parte delle persone intervistate e che potrebbero non corrispondere alla realtà di tutte le situazioni simili. È sempre consigliabile valutare le fonti e fare riferimento a dati concreti per ottenere un quadro completo e attendibile sulle abitudini a letto e sui loro effetti sulla vita di coppia.

"Non c'è amore senza crisi", diceva Gabriel Garcia Marquez nel suo capolavoro "Cent'anni di solitudine", e sembra che questa affermazione sia più vera che mai quando si parla di intimità di coppia. Secondo un recente sondaggio, l'infido nemico delle lenzuola di amore sono le briciole, che sembrano rovinare ogni momento speciale. Ma non è solo questo: aperture o chiusure delle finestre, il termostato, il russare e persino il dentiere sul comodino possono diventare motivi di litigio e, in alcuni casi, persino causare la fine di una relazione. Quanto è fragile l'amore se può essere scalfito da queste piccole disfunzioni? Forse è solo un avvertimento che ci ricorda che l'intimità richiede attenzione e comprensione reciproca.

Le briciole a letto: quanto possono rovinare i momenti intimi secondo un sondaggio

È interessante notare come anche le piccole cose possano influenzare la qualità dei momenti intimi tra partner. Le briciole a letto potrebbero sembrare un dettaglio insignificante, ma per qualcuno possono davvero essere fastidiose. Ognuno di noi ha le proprie preferenze e abitudini, e trovare un equilibrio con il proprio partner può essere una sfida divertente.

Mi chiedo, cara/e lettori e lettrici, quali sono le piccole cose che potrebbero rovinare i momenti intimi per voi? Siete d'accordo con l'idea che le briciole a letto possano essere fastidiose o pensate che siano solo una piccola cosa da trascurare? Sono curioso di conoscere la vostra opinione, anche sulle altre abitudini menzionate nell'articolo.