Home » Gossip e TV » Il principe Harry: "Papà e William non hanno tradito"

Il principe Harry: "Papà e William non hanno tradito"

Il principe Harry ha scritto il suo libro "Spare-il minore" per spiegare il suo punto di vista sulla sua scelta di lasciare la corona e parlare della sua infanzia difficile come "riserva" del fratello William. Nel libro, Harry espone il suo rancore verso il padre e il fratello per non aver voluto sentire le sue ragioni al funerale del nonno, il principe Filippo, e ricorda il momento in cui suo padre e William non lo difesero quando un caro maggiordomo di sua madre scrisse un libro diffamatorio. Leggi l'articolo per scoprire di più.
Il principe Harry, nel suo ultimo libro intitolato "Spare-il minore", ha deciso di condividere il suo punto di vista riguardo alla sua esperienza e storia di vita, soprattutto dopo la scelta di abbandonare la corona, che ha causato un certo dissenso nella sua famiglia. Sin dalle prime pagine della prefazione, Harry spiega che l'obiettivo del libro è quello di far capire le sue ragioni. Infatti, durante il funerale del nonno, il principe Filippo, sia suo padre che suo fratello, William, non hanno voluto sentir ragioni riguardo alla sua scelta.

Il libro, che consiste in oltre 500 pagine, affronta temi delicati riguardanti l'infanzia del principe Harry, caratterizzata dal suo ruolo di sostituto del fratello maggiore, William. Harry si è sempre sentito come uno "Spare", ovvero una riserva nel caso in cui qualcosa fosse successo all'erede al trono. Questo sentimento di essere il secondo in tutto ciò che faceva lo ha sempre turbato, anche perché ha sempre avuto l'impressione di non essere all'altezza del suo ruolo di principe, non solo perché meno studioso rispetto al padre e al fratello, ma anche perché era incline a non seguire le regole.

Il tradimento oltraggioso: la delusione di Harry

Nonostante questa difficoltà, Harry ha cercato di farsi accettare dalla sua famiglia e di essere un membro attivo dell'istituzione, lavorando per la corona e orgoglioso del suo operato. Tuttavia, l'esperienza che ha avuto con il tradimento del maggiordomo della sua madre, Lady D, ha deluso profondamente Harry. Quando ricevette il libro del maggiordomo, che venne venduto con l'intento di rivelare scottanti verità ma che in realtà non conteneva nulla di compromettente, Harry si arrabbiò molto e cercò di tornare subito a Londra per risolvere la situazione.

Tuttavia, suo padre e William lo fermarono e optarono per un comunicato stampa in cui, con toni molto misurati, si condannava il maggiordomo per aver tradito la sua fiducia. Il maggiordomo, a sua volta, accettò di incontrare la famiglia reale per spiegare le sue intenzioni e dare qualche consiglio. Tuttavia, la famiglia reale non si presentò all'incontro, abbandonando Harry, che si sentì ancora una volta tradito dalla sua stessa famiglia.

In conclusione, il libro del principe Harry rappresenta una critica alla sua esperienza come "Spare" e come membro della famiglia reale, spiegando le sue ragioni e il suo punto di vista. Il tradimento del maggiordomo di sua madre rappresenta solo uno dei tanti motivi che hanno spinto Harry ad abbandonare la corona e a cercare un futuro diverso per se stesso e per la sua famiglia.
Rispettiamo le scelte e le opinioni del principe Harry e comprendiamo il suo desiderio di condividere la sua storia personale. È importante per ognuno di noi sentirsi compresi e ascoltati. Tuttavia, è altrettanto importante ricordare che ogni punto di vista ha molteplici sfaccettature e c'è sempre più di una verità. Quale pensate sia la verità nascosta dietro a questa vicenda?