Home » Cronaca e Attualità » 🚂 Rallentamenti record dei treni in partenza da Roma verso il Nord: ritardi fino a 200 minuti!

🚂 Rallentamenti record dei treni in partenza da Roma verso il Nord: ritardi fino a 200 minuti!

La circolazione ferroviaria nel nodo di Roma è fortemente rallentata a causa di un inconveniente tecnico alla linea elettrica di alimentazione dei treni. Tale problema ha causato pesanti effetti sulla mobilità ferroviaria con rallentamenti fino a 200 minuti per i treni ad alta velocità, intercity e regionali. Alcuni convogli possono essere instradati sulla linea convenzionale tra Roma e Orte, mentre i regionali possono subire limitazioni di percorso e cancellazioni. Gli esperti di Rfi stanno attualmente lavorando per risolvere il problema. Scopri di più nel seguente articolo.

Aggiornamento situazione traffico ferroviario: rallentamenti fino a 200 minuti tra Roma Tiburtina e Settebagni

Da questa mattina, sabato 6 maggio, nel nodo di Roma si è verificato un inconveniente tecnico alla linea elettrica di alimentazione dei treni, causando rallentamenti fino a 200 minuti tra Roma Tiburtina e Settebagni. L'informazione arriva dal sito di infomobilità di Rfi.

I treni dell'alta velocità, interCity e regionali risultano i più colpiti dal disservizio, con alcuni convogli che potrebbero essere instradati sulla linea convenzionale tra Roma e Orte e altri che potrebbero subire limitazioni di percorso e cancellazioni. Attualmente, i tecnici di Rfi sono al lavoro per risolvere il problema e riportare la circolazione ferroviaria alla normalità.

Ritardi fino a 60 minuti per 46 treni ad alta velocità e interCity coinvolti

Secondo il sito infomobilità di Trenitalia, alle 14.30 erano ben 46 i treni ad alta velocità e interCity direttamente coinvolti dal disservizio, con un maggior tempo di percorrenza che superava i 60 minuti. La situazione ha causato un notevole affollamento di viaggiatori in attesa di partire per il weekend alla stazione Termini di Roma.

Inoltre, su La Repubblica, si parla di una giornalista Rai i cui avvocati stanno per ottenere un processo per un motivo sconosciuto. Tuttavia, è necessario prendere le distanze da questa notizia, poiché potrebbe trattarsi solo di rumors e non è possibile confermarne la veridicità. È sempre importante verificare le fonti e non diffondere informazioni non verificate.

È evidente che il rallentamento della circolazione ferroviaria tra Roma Tiburtina e Settebagni sta causando notevoli disagi per i viaggiatori. Tuttavia, è importante sottolineare l'intervento dei tecnici di Rfi e il costante aggiornamento sul traffico ferroviario fornito dai siti di infomobilità di Trenitalia. Siamo tutti consapevoli che imprevisti e inconvenienti tecnici possono accadere, e l'onere di gestirli al meglio è di tutte le parti coinvolte. La domanda che lascio al lettore è: quali sono le misure che secondo voi potrebbero essere adottate per minimizzare i disagi in queste situazioni?