Home » Gossip e TV » Il vicepresidente Kamala Harris e la famiglia hanno ospitato Mezuzah nella loro residenza, la prima famiglia in assoluto a farlo - Oggi Notizie

Il vicepresidente Kamala Harris e la famiglia hanno ospitato Mezuzah nella loro residenza, la prima famiglia in assoluto a farlo - Oggi Notizie

A gennaio 2021, Kamala Harris ha fatto la storia quando è diventata la prima donna, nonché la prima donna di colore, a diventare vicepresidente degli Stati Uniti. Suo marito Doug Emhoff è il primo secondo gentiluomo del paese, e anche il primo ebreo a vivere nella residenza vicepresidenziale del Number One Observatory Circle a Washington DC. Prima di Hanukkah, che inizia la sera del 28 novembre, Kamala e Doug, entrambi 57 anni, hanno fatto la storia ancora una volta essendo la prima coppia ad appendere una mezuzah – un pezzo di pergamena contenuto in un astuccio decorativo e ispirato ai versetti ebraici della Torah – sul portone di una casa dirigenziale.

Doug Emhoff e Kamala Harris (Foto: Casa Bianca/News Pictures/Shutterstock)

Secondo CNN, rabbino Peter Berg della Congregazione Benevola Ebraica di Atlanta, Georgia, ha prestato la mezuzah a Kamala e Doug, e in ottobre ha celebrato la cerimonia privata all’Osservatorio Navale. “È un momento straordinario nella storia degli Stati Uniti”, ha detto Peter CNN. “Ed è stato uno dei grandi onori della mia vita poter stare lì con la seconda famiglia mentre mettevano quella mezuzah nella loro casa per la prima volta”. Peter ha anche detto che quando “ha iniziato a parlare” durante la cerimonia, “abbiamo tutti pianto a causa del significato e della storia”.

Doug ha segnato il momento storico il 20 novembre condividendo le foto su Twitter di lui e Kamala, nonché dei genitori di Doug Michael e Barbara Emhoff, appendendo la mezuzah a casa loro. “Per noi, e per tutti, il Ringraziamento è un momento di riflessione sull’anno passato”, ha detto. “Uno dei miei ricordi preferiti è stato quando la nostra famiglia ha visitato e insieme abbiamo appeso una mezuzah alla porta d’ingresso della residenza del vicepresidente.”