Home » Gossip e TV » Perché Jennifer Lawrence è "OK" con Leo DiCaprio che guadagna $ 5 milioni in più nel loro nuovo film? - Oggi Notizie

Perché Jennifer Lawrence è "OK" con Leo DiCaprio che guadagna $ 5 milioni in più nel loro nuovo film? - Oggi Notizie

Leonardo Dicaprio ha portato a casa 30 milioni di dollari per la sua parte in Non guardare in alto, la nuova commedia oscura in arrivo di Netflix. La sua co-protagonista, Jennifer Lawrence, ha guadagnato $ 25 milioni, anche se tecnicamente ha ottenuto il massimo della fatturazione (il suo nome appare prima del suo nei titoli di testa). Jennifer, 31 anni, ha guadagnato 83 centesimi al dollaro di Leo, ma come ha detto Indiewire, lei stava bene con quello. “Guarda, Leo porta più box office di me”, ha detto a proposito del 47enne Titanic stella. “Sono estremamente fortunato e felice del mio accordo. Ma in altre situazioni, quello che ho visto – e sono sicuro che anche altre donne nel mondo del lavoro hanno visto – è che è estremamente scomodo chiedere la parità di retribuzione”.

“E se metti in dubbio qualcosa che sembra disuguale, ti viene detto che non è disparità di genere, ma non possono dirti di cosa si tratta esattamente”, ha detto. Jennifer ha anche affrontato il problema della fatturazione, rivelando che il piano originale era che entrambi condividessero la fatturazione più alta, ma ha lanciato l’idea di essere la più famosa durante la realizzazione del film. “Ero il numero uno sul foglio delle chiamate”, ha detto Indiewire. “[Am I ok] con l’essere il numero uno sul foglio delle chiamate? Sì”, ha detto Lawrence. “E ho pensato [the credits] dovrebbe riflettere questo.”

Jennifer Lawrence, Leonardo DiCaprio e Rob Morgan in Non guardare in alto. (NIKO TAVERNISE/NETFLIX)

“Leo è stato molto gentile a riguardo”, aggiunge. “Penso che avessimo qualcosa chiamato Laverne & Shirley, che è questa fatturazione che hanno inventato dove è una fatturazione uguale. Ma immagino che forse da qualche parte lungo la linea, ho preso a calci la pietra ulteriormente, tipo, ‘E se non fosse uguale?’” Ad aggiungere l’imbarazzo di tutta questa confusione è il fatto che lo scrittore/regista/produttore Adam McKay ha scritto Non guardare in alto per Jennifer. JLaw ha anche avuto la prima lettura della sceneggiatura. Il suo personaggio, un dottorato di ricerca in astronomia. candidato, scopre che una cometa che uccide il pianeta è diretta verso la Terra e recluta un astronomo di basso livello (DiCaprio) per cercare di avvertire una popolazione apatica.