Home » Gossip e TV » Conor McGregor chiama MGK come un "piccolo rapper Vanilla Boy" dopo il combattimento dei VMA - Oggi Notizie

Conor McGregor chiama MGK come un "piccolo rapper Vanilla Boy" dopo il combattimento dei VMA - Oggi Notizie

Colpi sparati! Conor McGregor, 33, chiamato Mitragliatrice Kelly, 31, in un’intervista con ET dopo che i due sono quasi venuti alle mani sul tappeto rosso agli MTV Video Music Awards di domenica 12 settembre. Il combattente di arti marziali miste ha giurato di non avere problemi con il cantante di “bloody valentine”, ma è comunque riuscito a lavorare un jab verbale nella sua risposta su cosa è successo esattamente prima dell’inizio dello spettacolo.

Conor McGregor sta gettando ombra su Machine Gun Kelly. ? #VMAs https://t.co/FJ7v0Kowr4 pic.twitter.com/vtC7ca3oeY

— Intrattenimento stasera (@etnow) 13 settembre 2021

Vestito nel suo completo rosa con una maglietta nera, Conor ha giurato che “assolutamente niente” era davvero successo sul tappeto rosso, e sapeva solo che MGK (il cui vero nome è Colson Baker) e la sua ragazza Megan Fox, 35 anni, sono andati insieme ai combattimenti UFC. “Nessun tafferuglio! No, non conosco l’uomo», disse. “Mi sono appena presentato… non conosco nemmeno il ragazzo per essere onesto con te.”

Anche se Conor è stato fotografato con il braccio in fuori come se stesse tirando un pugno a MGK, l’ex campione UFC ha detto che non aveva interesse a litigare con un musicista, che è quando ha sparato al cantante di “Papercuts”. “Combatto solo veri combattenti, persone che combattono davvero, capisci cosa intendo? Di certo non combatto i piccoli rapper Vanilla Boy. Non conosco nemmeno il ragazzo. Non so nulla di lui, tranne che è con Megan Fox”, ha detto.

Conor, 33 anni, ha chiamato MGK, 31 anni, un “rapper piccolo vanigliato” dopo il loro incontro sul tappeto rosso. (Stephen Lovekin/Shutterstock)

Il combattente e il cantante sarebbero entrati dopo che MGK ha rifiutato di scattare una foto con l’irlandese. Conor ha quindi spinto il rapper e la sicurezza ha trattenuto la star dell’UFC, dopo che aveva rovesciato il suo drink. La sicurezza di MGK avrebbe respinto Conor, tramite TMZ. Anche Conor non ha fatto riferimento alla colluttazione sul palco, quando si è presentato Justin Bieber con il premio Artista dell’anno.

Nonostante il rombo vicino al tappeto rosso, i VMA sono stati in gran parte un affare celebrativo per MGK. Il rapper ha portato a casa il premio Best Alternative per la sua canzone “My Ex’s Best Friend”, che presenta Orso nero. Ha anche eseguito il suo ultimo singolo “Papercuts”, con il batterista dei blink-182 Travis Barker, dopo aver ricevuto una dolce presentazione da Megan e Kourtney Kardashian, quale Travis sta frequentando. Le signore hanno chiamato le star del pop-punk i loro “futuri baby daddy” e tutti e quattro hanno avuto un doppio appuntamento dopo lo spettacolo.