Home » Gossip e TV » La conduttrice della CNN Brianna Keilar piange in onda per 500mila morti per coronavirus: "Ricorda le vite perdute" - Oggi Notizie

La conduttrice della CNN Brianna Keilar piange in onda per 500mila morti per coronavirus: "Ricorda le vite perdute" - Oggi Notizie

Circa un anno dopo che COVID-19 è stato segnalato per la prima volta in America, gli Stati Uniti stanno per registrare la loro 500.000esima morte a causa della pandemia di coronavirus. Questa triste realtà ha colpito Brianna Keilar difficile, e la conduttrice della CNN non è riuscita a mantenere la calma durante una trasmissione in diretta lunedì (22 febbraio). Dopo aver mostrato storie di americani che hanno perso i propri cari a causa della malattia, Brianna, 40 anni, ha esortato gli spettatori a non rinunciare alla speranza, ma anche lei non è stata influenzata da ciò che ha appena visto. “Anche come nazione, quando molti sono diventati insensibili [at] questa perdita astronomica “, ha detto, con le lacrime agli occhi,” so che queste storie dei nostri concittadini americani perforano quell’armatura che è naturale che si sia accumulata nell’ultimo anno. E va bene. “

“Dobbiamo ricordare le persone che abbiamo perso, anche se non le conoscevamo personalmente”, ha aggiunto. “So che è difficile. Lo sento da tanti di voi. So che sei stanco. So che sei fuori uso. È passato più di un anno dal primo caso di coronavirus segnalato “. Da lì, ha raccontato tutti i sacrifici e le prove che i suoi compagni americani avevano sopportato negli ultimi dodici mesi.

5 per me. È ancora piuttosto paralizzante.

– Nancy Duncan (@ ndduncan59) 22 febbraio 2021

“La messa in quarantena”, iniziò, “la speranza che questo sarebbe svanito solo per rendersi conto che non sarebbe stato presto, la lotta per sbarcare il lunario, la preoccupazione che se questo è il giorno si potrebbe avere la febbre o iniziare a tossire , la giocoleria con il tuo lavoro mentre fai scuola ai tuoi figli, la paura di vedere i tuoi nonni, la paura di vedere i tuoi nipoti, la consapevolezza che c’è un vaccino che tu oi tuoi cari non potete ancora ottenere, alle prese con la salute mentale e per quasi cinque anni -centomila americani lo scorso anno, hanno perso la vita. “

“Questa è una perdita collettiva”, ha aggiunto. “Stiamo approfittando di questo momento per riconoscerlo. Non sei solo. Se sei abbastanza fortunato da avere ancora del carburante nel tuo serbatoio oggi, è un buon giorno per ricordare a qualcuno nella tua vita che sei lì per lui “.

500.000 è un “numero quasi troppo grande per essere compreso”, secondo il Washington Times, che ha tentato di analizzare come sarebbe stato il bilancio delle vittime. È maggiore della popolazione delle grandi città, come se Kansas City, Missouri, fosse stata cancellata dalla mappa. Il coronavirus ha ucciso più americani in qualsiasi guerra nella storia degli Stati Uniti, tranne la guerra civile.

@brikeilarcnn ❤❤
Genuini come vengono ..

– Occhi al futuro ………. (@ CoreyAn87057299) 22 febbraio 2021

Il crollo emotivo di Brianna è avvenuto lo stesso giorno Meghan McCain si è trovata ad affrontare una reazione negativa sui commenti che ha fatto La vista. “Il fatto che io, Meghan McCain, co-conduttrice di The View, non sappia quando o come potrò ottenere un vaccino perché il lancio per la mia fascia di età e la mia salute è così nebuloso, non ho idea di quando e come lo ottengo “, ha detto Meghan, 36 anni. Sebbene il suo intento possa essere stato quello di esprimere frustrazione per il modo in cui una celebrità è ancora all’oscuro di quando sarebbe stata disponibile per la vaccinazione, il commento è stato preso come un” Sai chi Sono?” dichiarazione e suscita insulti “Karen” online.

Meghan ha anche detto che era “finita” Dr. Anthony Fauci dopo che ha detto che non poteva, a questo punto, dare consigli concreti ai nonni vaccinati (un gruppo demografico ad alto rischio) su quando sarebbe stato sicuro visitare i loro nipoti. McCain ha chiamato il presidente Joe Biden per “rimuovere” il dottor Fauci e sostituirlo con qualcuno che “capisce la scienza”, che ha attirato l’ira del suo co-conduttore, Sunny Hostin, che ha detto che dopo quattro anni di Donald Trump rovinando la risposta del COVID-19, l’ultima cosa che chiunque dovrebbe fare è “screditare gli scienziati”.